Wikimania

di Vincent Plisson – Bid Wikimania Esino Lario, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=37240078

22-28 giugno 2016

Un grande appuntamento internazionale è alle porte per Bustolibri.com: la libreria bustocca si sta preparando a una settimana di “trasferta” a Esino Lario, che dal 22 al 28 giugno prossimi ospiterà la dodicesima edizione di Wikimania, l’annuale raduno mondiale della Wikimedia Foundation.
L’evento riunisce ogni anno centinaia di contributors volontari da tutto il pianeta per una settimana di conferenze, discussioni, incontri e workshop sui progetti di Wikimedia, tra i quali il più celebre è senza dubbio Wikipedia, l’enciclopedia online a contenuto aperto, multilingue e gratuita che dal 2001 costituisce un punto di riferimento fondamentale per tutti gli utenti Internet.
Quest’anno la manifestazione si svolgerà per la prima volta in Italia, a Esino Lario, un comune di appena 760 abitanti in provincia di Lecco, che si appresta ad accogliere delegati da oltre 30 paesi per un programma ricchissimo: oltre alle conferenze e agli incontri ufficiali sono previsti infatti eventi serali come concerti e spettacoli, escursioni sul Lago di Como e appuntamenti per i più piccoli.

Bustolibri.com, invitata dall’amministrazione di Esino Lario il cui sindaco è l’ingegner Pietro Pensa di Busto Arsizio,sarà parte attiva dell’attesissimo evento grazie alla presenza di un punto vendita dedicato ai “wikipediani”, l’unica rivendita di libri attiva nel corso della manifestazione. Un modo per creare un “ponte” ideale tra due tecnologie di comunicazione e di diffusione del sapere solo apparentemente lontane: il mondo della cultura digitale, rappresentato nella sua espressione più valida dai progetti di Wikimedia Foundation, e quello del libro e dell’editoria.
Bustolibri.com metterà a disposizione di tutti i congressisti, dei visitatori e degli abitanti di Esino Lario una vasta selezione di titoli riguardanti le tematiche del convegno, dallo sviluppo di Internet alle nuove metodologie di condivisione dei dati, ma anche titoli di cultura generale, narrativa e saggistica per tutti i gusti e le età.
Il punto vendita sarà gestito dalle studentesse dell’Istituto Tecnico Economico “Enrico Tosi” di Busto Arsizio, che partecipano all’evento come volontarie.

Il punto vendita di Bustolibri.com a Esino Lario ospiterà per tutta la durata dell’evento anche le opere del progetto “L’arte al cubo” di Duccio Tringali, artista e architetto romano. Il prossimo 14 ottobre l’autore sarà ospite della sede centrale di Bustolibri, in via Milano 4 a Busto Arsizio, con un proprio art show. L’iniziativa può essere seguita con l’hashtag #EsinoLariobooks.

Maggiori informazioni su Wikimania 2016 sono disponibili online sulla pagina ufficiale dell’evento e sulla pagina Facebook.

Eventi