Riscopriamoli

12-20 settembre 2020

Tornano finalmente gli eventi dal vivo alla Galleria Boragno, dopo la lunga pausa per l’emergenza sanitaria e per la stagione estiva. Sabato 12 settembre alle 18 sarà inaugurata la mostra “Ri-scopriamoci” del pittore Luca Galmarini “Bagela” (inizialmente programmata per il mese di marzo 2020), che proseguirà fino a domenica 20 settembre con un ricco programma di appuntamenti musicali e letterari.

Luca Galmarini è meglio noto con lo pseudonimo di “Bagela”, il nome lombardo del famoso bagel, un panino lievitato con il buco in mezzo la cui origine si deve, a quanto sembra, a un fornaio ebreo polacco di Cracovia, che lo creò per celebrare la sconfitta dell’esercito turco alle porte di Vienna nel 1683. L’artista ha scelto questo nome proprio perché esso è divenuto un simbolo capace di raccordare diversi popoli, così come il suo stile pittorico riesce a raccordare i diversi impulsi dell’immaginazione.

Durante il confinamento a domicilio, l’artista ha avuto modo di rimpolpare la sua già notevole produzione artistica nella prospettiva di una “riscoperta” – da qui il titolo della mostra – del mondo, dei suoi tesori e dei suoi trasalimenti artistici.

L’esposizione resterà aperta fino al 20 settembre, dal martedì al sabato dalle 15 alle 18, e la domenica anche dalle 10 alle 12. Sarà possibile visitare l’esposizione avvalendosi anche di Vizual, una app per smartphone (reperibile su App Store e Google Play) che permette di accedere, semplicemente inquadrando un dipinto con il proprio smartphone, a un’esclusiva esperienza di realtà aumentata. Ulteriori informazioni su www.vizual.it.

Nel corso della mostra sono previsti altri appuntamenti da non perdere:

  • Domenica 13 settembre alle 17 il concerto per contrabbasso, armonica e voce di Docker Do acoustic, con brani blues e inediti;
  • Sabato 19 settembre alle 17 il concerto di Simone Cutuli (chitarra classica);
  • Domenica 20 settembre alle 17 la presentazione del libro “Le 7 figlie del Sole” di Enzo Ciaraffa, pubblicato da Bookrepublic;
  • Domenica 20 settembre alle 18.15 il concerto di Marilena Anzini, accompagnata dalle voci del coro “Canta che ti passa”.

Tutti gli eventi sono a ingresso libero e gratuito, nel rispetto delle disposizioni per il contenimento del contagio da coronavirus. Ai visitatori sarà richiesto l’uso della mascherina e all’interno della Galleria dovrà essere mantenuto l’opportuno distanziamento.

Eventi