Effetti collaterali

6-14 aprile 2018

Venerdì 6 aprile alle 18 sarà inaugurata alla Galleria Boragno la mostra fotografica “Effetti collaterali” del fotogiornalista milanese Livio Senigalliesi. La mostra, curata da Valeria Valli, fa parte del programma del Festival Fotografico Europeo organizzato da AFI (Archivio Fotografico Italiano); per maggiori informazioni sulla manifestazione è possibile visitare il sito http://europhotofestival.archiviofotografico.org/.
Le immagini raccolte nella mostra sono il frutto di due decenni di reportage di Senigalliesi in 4 continenti: un atto di testimonianza e di denuncia scattato da vicino, condividendo con le persone incontrate sofferenze, pericoli, freddo e fame. Le 18 fotografie a colori sono state scattate in Afghanistan, Kosovo, Caucaso, Cambogia, Congo, Palestina, Kashmir, Kurdistan, Libano, Ruanda, Bosnia, Uganda e Guatemala; le 20 in bianco e nero sono tratte da un reportage realizzato in Vietnam 40 anni dopo la fine del conflitto. La mostra include anche un video, girato in una zona del Congo teatro di una sanguinosa guerra. La storia della carriera di Senigalliesi è raccolta nel libro “Memories of a war reporter”, che sarà presentato in occasione del vernissage.
La mostra resterà aperta fino a sabato 14 aprile nei seguenti orari: dal martedì al venerdì dalle 17 alle 19.30, sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 19 (chiuso il lunedì). L’ingresso al pubblico è libero.

Eventi