Dio odia le donne

18 maggio 2016 – 21.00

Arriva alla Galleria Boragno un’ospite speciale: Giuliana Sgrena, giornalista, scrittrice e politica, a lungo corrispondente da zone di guerra per “il manifesto” e altre testate, e nota anche per essere stata vittima di un drammatico sequestro di persona nel 2005 in Iraq. Giuliana Sgrena presenterà a Busto Arsizio il suo ultimo libro “Dio odia le donne”, edito da Il Saggiatore: una riflessione sulla figura femminile nelle principali religioni monoteiste, che vedono spesso la donna come vittima di oppressione e discriminazione attraverso l’odio e la violenza. Da fenomeni estremi come lo stupro e il femminicidio a prevaricazioni più sottili, imposte attraverso gli ideali e le convenzioni sociali, l’autrice risale nel suo studio alle radici della sottomissione femminile.

Eventi